Ricerca di Personale

Il Comitato d’Intesa è alla ricerca di una figura da inserire nell’organico del personale con funzione di coordinatore di progetto e supporto organizzativo

Scadenza per la presentazione delle Candidature

22 gennaio 2024

Modalità di invio della Candidatura

Inviare all’indirizzo email i[email protected] un CV, unitamente a una lettera di autopresentazione in cui siano esposti i motivi di interesse alla candidatura, indicando nell’oggetto dell’email “CANDIDATURA” e autorizzando il trattamento dei dati secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia di privacy.

Profilo dei candidati

L’assolvimento dell’incarico comporta la necessità:

  • di rapportarsi e coordinarsi con altre organizzazioni del territorio della base sociale, con la pluralità degli enti locali, con qualsiasi istituzione partner per promuovere le attività del Comitato;
  • di predisporre iniziative di qualsiasi natura (progettazione, ricerca finanziamenti, realizzazione, pubblicizzazione, reporting e rendicontazione), su indicazioni degli organi sociali del Comitato;
  • di promuovere i progetti, le iniziative e gli eventi del Comitato e delle associazioni aderenti sul sito internet del Comitato e sui social media, anche in funzione di supportare il  fundraising;
  • di coordinare e rappresentare il Comitato nelle relazioni interne esterne afferenti al people raising.

L’attività di supporto organizzativo consiste nella gestione della segreteria, dell’amministrazione, della logistica, della digitalizzazione, della tenuta dei libri sociali, della comunicazione istituzionale, della progettazione sociale, della distribuzione dei compiti nel team, del reclutamento di volontari per le associazioni aderenti e dei rapporti con i volontari che supportano le attività del Comitato.   

Il compito prevede altresì la partecipazione a tavoli di lavoro interni ed esterni all’organizzazione, la predisposizione e la realizzazione di programmi e di progetti nell’ambito delle attività istituzionali del Comitato d’Intesa,  in particolare nei settori della cultura,  della promozione del volontariato, della salute ed educazione alla prevenzione, della disabilità, degli anziani, della salute mentale e dipendenze, della famiglia e minori, della protezione civile e soccorso; curando in queste attività le relazioni con gli enti  del terzo settore, con le pubbliche amministrazioni e con ogni altro ente o interlocutore di interesse del Comitato d’Intesa.

Requisiti apprezzati

  • titolo universitario o formazione equivalente, preferibilmente in ambito umanistico/sociale o economico;
  • conoscenza del contesto sociale, economico e culturale del territorio della Provincia di Belluno;
  • abilità relazionali, capacità comunicative sia in forma scritta che orale, orientamento al lavoro di gruppo
  • competenze digitali: abilità nell’uso dei normali strumenti informatici di produzione (Word, Excel, PowerPoint, Drive ecc.), nell’utilizzo e nella gestione dei social media (Facebook, Instagram) e di strumenti di pubblicazione Web (WordPress)
  • esperienza maturata in mansioni di coordinamento, realizzazione nell’ambito indicato,
  • Inglese parlato e scritto a livello intermediate.
  • Competenze relazionali: abilità di lavoro in gruppo, predisposizione al problem solving, disponibilità a relazionarsi positivamente e proattivamente con il board dell’associazione e con il coordinatore di progetto
  • patente B automunito, disponibile a spostamenti sul territorio

Riferimento gerarchico

Presidente del Comitato d’Intesa (il quale potrà eventualmente delegare qualche specifico aspetto ad altri consiglieri).

Elementi contrattuali

Tipologia di rapporto: subordinato oppure libero professionale
Se subordinato: Inizialmente a tempo determinato (max un anno), successivamente a tempo indeterminato, con un orario di lavoro part time  (30 ore/settimana) o tempo pieno (40 ore/settimana). Contratto di riferimento: CCNL Terziario

Organizzazione del lavoro

Da concordare ma indicativamente è opportuna la presenza quotidiana dal lunedì al venerdì presso la sede del Comitato d’Intesa (Belluno, via del Piave 5), con flessibilità oraria e occasionalmente il sabato o la domenica (con recuperi negli altri giorni) in base agli impegni istituzionali e alle necessità dell’ente. Possibilità in casi eccezionali di operare in smart working, previa autorizzazione del datore di lavoro.

Condividi