COMITATO D'INTESA BELLUNO

IL CUORE DEL VOLONTARIATO BELLUNESE

Comitato d’Intesa rappresenta oggi 183 tra Organizzazioni di volontariato (Odv), Associazioni di promozione sociale (Aps) e Onlus.

Dal 1977 il riferimento per i volontari della provincia di Belluno.

Avvicinati al nostro mondo

News

DA OLTRE 40 ANNI ATTIVI NEL VOLONTARIATO

Oltre 180 associazioni coordinate

Il Comitato d’Intesa raggruppa oltre 180 associazioni di volontariato operanti nel settore della valorizzazione e assistenza della persona, socio sanitario, di soccorso e protezione civile. Dal punto di vista organizzativo, ciascuna associazione è autonoma nella programmazione delle attività, così come lo stesso Comitato d’Intesa.

Al di là delle iniziative svolte in collaborazione e sintonia con le altre associazioni, il Comitato persegue i propri scopi statutari organizzando iniziative sia di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e promozione sociale, sia di formazione di operatori e volontari nei settori della solidarietà sociale e della disabilità, nonché di aiuto morale ed economico nei confronti delle fasce di emarginazione.

Ragazza disabile

Alcune attività in cui il Comitato è costantemente impegnato:

Formazione

Proposizione di specifici corsi di formazione per i volontari della provincia di Belluno, al fine di dare una informazione vasta e capillare a tutti i volontari impegnati nel settore socio sanitario e di valorizzazione e assistenza alla persona.

Inserimento scolastico

Promozione dell'inserimento scolastico degli alunni con disabilità intellettiva e psichica (insieme con le Ulss del territorio, la Provincia ed il Provveditorato agli Studi).

Inclusione sociale

Partecipazione ai lavori di varie commissioni, consulte, gruppi di lavoro non solo locali ma anche regionali, che affrontano e studiano problemi specifici riguardanti l'esclusione sociale.

Progetti per giovani 18-30

In collaborazione con altri enti, si impegna nell’organizzazione e promozione del Servizio Civile volontario, che garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, unica occasione di crescita personale. È inoltre ente accreditato per progetti di coordinamento ed invio di giovani volontari all’estero per il programma Erasmus grazie al Corpo Europeo di Solidarietà.

Progetti di aiuto alle fasce deboli

Il Comitato d’Intesa è titolare del progetto Amministrazione di Sostegno, coordinato sul territorio della provincia di Belluno per sostenere e consolidare la diffusione di questa figura di protezione giuridica, collegamento indispensabile tra i servizi socio-sanitari, il Giudice Tutelare, i beneficiari e i loro familiari. Ancora, il servizio “STACCO – Servizio di Trasporto e ACCOmpagnamento” dal 2004 offre sostegno alla domiciliarità per anziani, disabili e persone con difficoltà di deambulazione.

Alcune attività in cui il Comitato è costantemente impegnato:

Dialogo con le organizzazioni

È la ragione d’essere del Comitato. Fedele al suo statuto, si impegna nella circolazione delle informazioni sulle attività e sulle iniziative realizzate o in via di realizzazione, nel coordinamento di particolari manifestazioni, nel formulare richieste di aiuto e cooperazione alle altre realtà.

Dialogo con gli enti e le amministrazioni

Costante è lo stimolo di un dialogo costruttivo con le amministrazioni pubbliche per realizzare sul territorio bellunese idonee strutture di accoglienza e assistenza di persone con disabilità fisica e psichica e loro familiari. Persegue l’attivazione di proposte innovative per fornire una risposta concreta a bisogni emersi dalle categorie più svantaggiate della comunità.

Collaborazioni con media locali

Realizzazione di trasmissioni, articoli, indagini periodiche di approfondimento e conoscenza delle singole associazioni aderenti o su tematiche specifiche e che interessano il mondo del volontariato in collaborazione con i mass media locali.

alcune iniziative